I 'guerrieri della pace' - che traggono ispirazione da MLK - addestrano gli studenti del CPS a resistere e prevenire la violenza

Melek Ozcelik

Gli studenti del North Lawndale College Prep stanno imparando le tattiche di non violenza dopo una pausa durante la pandemia.

WBEZ Chicago
  Gli studenti del North Lawndale College Prep seguono i principi ispirati da Martin Luther King Jr. nel servire come 'guerrieri della pace' al loro liceo.

Gli studenti del North Lawndale College Prep seguono i principi ispirati da Martin Luther King Jr. nel servire come 'guerrieri della pace' al loro liceo. Il sesto dei principi è 'l'universo è dalla parte della giustizia'.



Manuel Martinez/WBEZ



In aule soffocanti, centri sociali e chiese quest'estate, un gruppo di liceali del West Side ha lottato con l'idea della nonviolenza. La maggior parte ha affermato di desiderare la pace, ma non è sicura che sia realistica nel mondo in cui vivono.

Un giovane ha detto che suo fratello è morto suicida dopo essere stato vittima di bullismo senza sosta a scuola. Un altro ha parlato dell'omicidio del suo migliore amico nel portico di sua nonna. Lo stesso ragazzo ha detto che un cugino è stato colpito da una fucilata e poi, proprio quest'estate, anche un altro amico su un autobus.

'Questo mi sta mettendo nei miei piccoli stati d'animo', ha detto l'adolescente, guardando in basso durante una recente sessione in un centro comunitario di North Lawndale.



Un terzo adolescente ha raccontato che suo fratello è stato investito da un'auto e lo ha visto insanguinato, sdraiato per strada. Suo fratello soffriva ancora un anno dopo quando il padre morì.

'Riderò ad alcune battute', ha detto il giovane. 'E poi tornerò allo stato triste e depresso perché penso a tutte le cose tragiche che sono successe nella mia vita'.

Questi ragazzi vengono formati su un potente insieme di principi di nonviolenza ispirati dal reverendo Martin Luther King Jr. Stanno imparando dai loro coetanei al North Lawndale College Prep, una rete di scuole charter. Gli allenatori sono chiamati 'Peace Warriors'.



Associates of King ha escogitato i principi dopo aver detto loro che il passo successivo nel movimento era istituzionalizzare e rendere operativa la nonviolenza.

Tra i principi: L'amata comunità è la struttura del futuro. Attacca le forze del male, non le persone che fanno il male. Accetta la sofferenza senza ritorsioni per il bene della causa per raggiungere l'obiettivo.

  I membri dei Peace Warriors hanno organizzato un seminario per aiutare a formare i nuovi studenti il ​​mese scorso. I membri usano palloncini legati alle caviglie per giocare a chi può far scoppiare per primo il pallone. I Peace Warriors utilizzano gli inquilini della non violenza sviluppati da Martin Luther King come un modo per affrontare i problemi della comunità che affliggono molti studenti di North Lawndale.

I membri dei Peace Warriors conducono un seminario per formare nuovi studenti. I membri usano palloncini legati alle caviglie per giocare a chi può far scoppiare per primo il palloncino. I Peace Warriors usano i principi della nonviolenza sviluppati dal Rev. Martin Luther King Jr. come un modo per affrontare i problemi della comunità che affliggono molti studenti di North Lawndale.



Manuel Martinez/WBEZ

Un ex insegnante, Tiffany Childress-Price, ha ideato lo sforzo dei Peace Warriors dopo un anno segnato da 100 lotte tra studenti, ha affermato Gerald Smith, specialista in giustizia riparativa presso il North Lawndale College Prep.

Uno dei soci di King, Bernard Lafayette, è venuto a scuola nel 2009 per aiutare.

'Dice: 'Vedo che questa scuola nel West Side di Chicago può diventare non solo un rifugio, ma un trampolino di lancio, per studenti e persone che abbracciano e vivono la nonviolenza e creano tutti i tipi di cambiamenti positivi necessari'', ha ricordato Smith. 'E da quel momento, fino a questo punto, siamo stati semplicemente impegnati nel lavoro'.

La pandemia ha interrotto gli sforzi, come ha fatto tante cose, ma dopo aver trascorso questa estate ad essere addestrato e ad addestrare altri, gli studenti stanno giocando ancora una volta un ruolo speciale all'interno dei due campus del North Lawndale College Prep.

I ragazzi sono chiamati a prevenire le risse, a romperle ea gestire circoli di pace. Indossando magliette che li identificano come Guerrieri della Pace, questi adolescenti offrono anche abbracci e caramelle agli studenti che stanno vivendo una tragedia.

  Il lavoro dei Peace Warriors è stato determinante nel ridurre il numero di combattimenti nella scuola, hanno detto i funzionari.

Il lavoro dei Peace Warriors è stato determinante nel ridurre il numero di combattimenti a scuola, hanno detto i funzionari.

Manuel Martinez/WBEZ

È ancora più importante quest'anno, ha aggiunto, perché ci sono più esplosioni e conflitti a scuola e altrove mentre gli studenti si riprendono dalla pandemia.

I Peace Warriors hanno iniziato anche prima dell'inizio della scuola. Sono stati scelti per formare le matricole in arrivo, per condividere 'come vengono fatte le cose al North Lawndale College Prep', ha affermato Jemia Cunningham-Elder, direttore esecutivo ad interim della rete delle scuole charter.

Il senior DaMarcus Thompson, che si è formato come Guerriero della Pace tre anni fa, ha detto che non gli piace stare in una scuola con molti combattimenti. Diventare un Guerriero della Pace lo ha aiutato a sentirsi autorizzato a cambiare le cose.

'Sentivo di poter fare la differenza', ha detto.

Ma il lavoro non è facile, soprattutto nella comunità. Alcuni degli adolescenti hanno detto durante le sessioni di questa estate che non credono che le persone possano essere non violente se la violenza o una minaccia è contro di loro o un membro della famiglia. L'idea della sofferenza senza ritorsioni è un concetto difficile, così come il sesto principio: l'universo è dalla parte della giustizia.

Ecco come un giovane lo ha messo in una discussione di gruppo: 'Se vedi qualcuno ucciso, non sarai più una persona pacifica'.

Anche i formatori degli studenti hanno ammesso di aver sentito il bisogno di vendicarsi. Deanna Black, un'adolescente tranquilla con una faccia da cherubino, ha condiviso la storia del giorno in cui sua cugina è stata uccisa.

'La polizia è arrivata e hanno detto che era in un inseguimento a piedi, quindi lo hanno inseguito e gli hanno sparato alla nuca', ha detto Deanna. 'Hanno sparato e ucciso mio cugino e hanno detto che si trattava di suicidio'.

Deanna ha detto che spesso si sentiva arrabbiata per la mancanza di giustizia per suo cugino e voleva fare qualcosa al riguardo.

Smith, che è anche un pastore, ha detto che non si aspetta che tutti questi adolescenti si trasformino improvvisamente dopo che gli sono stati semplicemente raccontati i principi della non violenza.

Tuttavia, il lavoro è essenziale, ha detto. Pianta semi in tutta la comunità e aiuta la scuola charter a diventare un paradiso per gli studenti.

Sarah Karp copre l'istruzione per WBEZ.

Par: